Festival di Cortometraggi nella Provincia di Cremona

Roberta Giudetti

RobertaGiudettiLa prof. Roberta Giudetti vive e lavora a Milano, è docente di regia e scrittrice ma soprattutto fa la mamma a tempo pieno.

Si laurea in lettere moderne, indirizzo pedagogico, all’Università degli studi di Milano con tesi “L’educazione alla lettura in età prescolare: il contributo di Bruno Munari”, anno in cui ottiene anche l’attestato di sceneggiatore conseguito presso la Scuola del Fumetto di Milano.

Ha partecipato attivamente al corso “La parola come immagine” ed al seminario “La comunica­zione interpersonale e di gruppo”.

Inizia successivamente la sua collaborazione come sceneggiatrice con il regista Salvatore Nocita, arrivando poi, nel novembre 1997, alla sceneggiatura per il lungometraggio “A casa di Irma”, che ha ottenuto il finanziamento statale in quanto “film di interesse culturale nazionale”. Il lungometraggio (interpretato da Rosalinda Celentano e Valeria Milillo) è stato prodotto dalla Blueback Production con la regia di A. Bader, e distribuito in giugno 1999 nelle sale cinematografiche italiane dall’Istituto Luce.

Da giugno 1998 a dicembre 1999 ha fatto parte del team di dialoghisti della soap-opera “Un posto al sole”, RAI 3.

Dal 2000 ad oggi è docente di “Lettura dell’immagine cine-televisiva” presso l’Accademia di Belle Arti (A.C.M.E.) di Milano.

Dal 2003 collabora con il settimanale Confidenze (Mondadori), organizza e conduce laboratori creativi per bambini presso Magnoliaitaliakids e presso note scuole elementari e materne.

Sempre a Milano conduce un cineforum presso la Scuola Primaria Bacone.

E’ scrittrice di libri per bambini editi da Erikson, ed ha collaborato a diverse pubblicazioni pedagogiche e inerenti alle fiction.

Dal 2010 è docente di “Regia” e “Lettura dell’immagine cine-televisiva” sempre presso l’accademia ACME e tiene dei laboratori creativi per bambini a tema cinematografico. Chiara nelle esposizioni, sempre molto vicina agli studenti con molti consigli, forte delle sue esperienze e del continuo aggiornarsi ne fanno uno dei docenti più stimati dai giovani alunni, anche per questo estremamente importante per la nostra manifestazione

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>