Festival di Cortometraggi nella Provincia di Cremona

Salvatore Nocita

SalvatoreNocitaGiornalista, produttore, sceneggiatore e regista (vincitore del Nastro d’Argento, del Festival Cinematografico Internazionale di Montreal, per due volte del Festival Cinematografico di Nizza, e per cinque volte consecutive del Premio per Regia Televisiva assegnato dalla critica televisiva italiana), ha prestato la sua opera presso la RAI in qualità di collaboratore alle trasmissioni di informazione come Almanacco, Cordialmente, TV7, e realizzato una serie di inchieste televisive anche di carattere internazionale. Dal 1969 si è occupato di produzione di fiction, come sceneggiatore e regista, e poi anche come produttore. Ha realizzato 21 opere fra TV movie, miniserials e serials, i cui principali sono:

Gamma (1975), sceneggiato in cinque puntate, un giallo a sfondo fantascentifico tratto dal romanzo omonimo di Fabrizio Trecca e prodotto dalla RAI.
Ligabue (1977), sceneggiato in tre puntate sulla vita del pittore Antonio Ligabue. Scritto da Cesare Zavattini e Arnaldo Bagnasco, ha come interpreti Flavio Bucci, Pamela Villoresi e Alessandro Haber. Vincitore del Festival Cinematografico Internazionale di Montreal, di Nizza e di Bruxelles.
Piccolo mondo antico (1984), tratto dall’omonimo romanzo di Antonio Fogazzaro, ridottoe sceneggiato in collaborazione con Vittorio Bonicelli, con Laura Lattuada, Alida Valli e Mario Cordova.
I promessi sposi (1989), sceneggiato in cinque puntate tratto dal romanzo di Alessandro Manzoni, annovera un cast di stelle: Danny Quinn (Renzo), Alberto Sordi (Don Abbondio), Burt Lancaster (Federigo Borromeo), Franco Nero (Fra Cristoforo), F. Murray Abraham (L’innominato), Dario Fo (Azzeccagarbugli), Walter Chiari (Tonio). La colonna sonora è di Ennio Morricone.
Ha esteso le sue attività alla realizzazioni di prodotti multimediali collaborando alla produzione di CD-Rom di vari generi, dall’editoriale all’industriale, e di varie strutture e l’allestimento di siti internet. Nel 1998 ha realizzato un audiovisivo, su incarico dalla Giunta Regionale, dal titolo Così lontani, così vicini, sul tema Immigrazione e integrazione. L’audiovisivo fu proiettato durante la Conferenza Conclusiva, alla presenza del Presidente della Camera Luciano Violante. Il Consiglio Regionale ne ha editato poi 20.000 copie.
Sempre nel 1998 ha progettato e prodotto, per conto della Direzione Generale all’Urbanistica della Regione Lombardia, un CD Rom atto alla Testualizzazione informatica e all’illustrazione del Piano Territoriale e Paesistico Regionale.

Nel 2006 con Officina della Comunicazione, ha realizzato il documentario Gente come noi, film-dossier sulla realtà bergamasca. Con la stessa Associazione ha redatto una sceneggiatura per un progetto per un serial televisivo sulla storia di Italia dal dopoguerra ad oggi.

Nel 2008 ha ideato e diretto il film dossier Giovanni XXIII – il pensiero e la memoria.

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>